• Costruttori di futuro. Nella nostra terra

La Commissione europea: il 2022 sarà l’Anno europeo dei giovani

Lo scorso 15 settembre 2021, durante il Dibattito sullo stato dell’Unione 2021 davanti al Parlamento europeo, la Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen ha annunciato che il prossimo anno sarà l’Anno europeo dei giovani. 

La Commissione ha adottato la proposta formale per proclamare il 2022 Anno europeo dei giovani, consapevole che l’Europa ha bisogno della visione, dell’impegno e della partecipazione di tutti i giovani per costruire un futuro migliore, più verde, più digitale e più inclusivo. Con questa proposta l’Europa si impegna a creare le condizioni per offrire ai giovani europei maggiori e migliori opportunità di crescita, formazione, lavoro e partecipazione civica partendo dalla situazione e dagli spunti contenuti nella relazione dell’UE sulla gioventù.

Gli obiettivi dell’Anno europeo dei giovani prefissati dalla Commissione, in collaborazione con il Parlamento europeo, gli Stati membri, i loro enti locali e gli stessi giovani sono: 

  • celebrare e sostenere la generazione più penalizzata dalla pandemia, per portarla a cogliere le opportunità della transizione verde e della transizione digitale;
  • incoraggiare tutti i giovani, in particolare quelli con minori opportunità, provenienti da contesti svantaggiati o appartenenti a gruppi vulnerabili a diventare cittadini attivi e attori del cambiamento positivo;
  • promuovere le opportunità che le politiche dell’UE offrono ai giovani, a sostegno del loro sviluppo personale, sociale e professionale;
  • trarre ispirazione dalle azioni, dalla visione e dalle idee dei giovani per continuare a rafforzare e rivitalizzare il progetto comune di UE, basandosi sulla Conferenza sul futuro dell’Europa.

Per rendere effettiva la partecipazione diretta dei cittadini europei, la Commissione lancerà un sondaggio sul Portale per i giovani e saranno organizzate una serie di attività a livello europeo, nazionale e locale che metteranno al centro del dibattito i temi che toccano più da vicino i giovani: uguaglianza e inclusione, sostenibilità, salute mentale e benessere e occupazione di qualità. 

L’Anno europeo dei giovani, con le sue attività e iniziative, formerà e valorizzerà i giovani cittadini europei per un futuro sempre più unito e sostenibile… Stay tuned!

 

Maggiori info: bit.ly/AnnoEuropeoGiovani