Alla crisi rispondiamo innovandoci

Alla crisi rispondiamo innovandoci

Dalla digitalizzazione passa la rinascita.

Lo affermano gli analisti, progettando gli scenari di rilancio sociale ed economico per i mesi che seguiranno l’emergenza Coronavirus.

Lo pensiamo in Programma Sviluppo, con l’ostinazione di chi non intende cedere alla crisi in corso un solo centimetro del rapporto costruito in anni di formazione al servizio della nostra comunità.

Ecco perché, già all’indomani del lockdown che ci ha costretti a salutare momentaneamente corsisti e aule, abbiamo lavorato senza sosta alla ricerca di nuove soluzioni tecnologiche in grado dare continuità ai servizi formativi che quotidianamente eroghiamo ai cittadini e alle aziende pugliesi.

Lo abbiamo fatto partendo da una base consolidata, mettendo a frutto i know how e le tecnologie che, già in passato, ci hanno permesso di erogare formazione a distanza ad alcune aziende. Ma anche investendo in formazione interna e in nuova tecnologia, per ampliare la platea di utenti raggiungibili mediante opzioni di formazione a distanza.

Alla crisi, insomma, rispondiamo innovandoci, con una nuova piattaforma di e-learning che abbiamo ribattezzato Future Lab. Perché è da quella piattaforma, nelle nostre aule digitali, che – anche in questi giorni difficili – continueremo a costruire futuro.

Lo faremo rilanciando a trecentosessanta gradi la nostra sfida formativa, con un nuovo catalogo di corsi gratuiti per permettere a giovani e disoccupati di farsi trovare pronti un secondo dopo la fine della crisi, per ricostruire la propria quotidianità e la propria terra.

Lo faremo con il sorriso di sempre, con la serenità di chi è abituato a pensare al futuro con serenità e ottimismo. L’ottimismo di chi non si limita a dire “andrà tutto bene” e si rimbocca le maniche con entusiasmo e senso di responsabilità per fare in modo che tutto – davvero – alla fine possa andare per il verso giusto.