• Costruttori di futuro. Nella nostra terra

Progetto Taras

Dettagli

Taras, acronimo di “Taranto: Azioni per la Riqualificazione Ambientale Sostenibile”, è stata un’esperienza entusiasmante di due anni vissuti al servizio del territorio ionico, delle sue bellezze, della sua storia.
Vincitore del bando «Ambiente è Sviluppo» promosso dalla Fondazione con il Sud nel giugno 2015, il progetto Taras è stato ideato da Programma Sviluppo, Comune di Taranto, Università degli Studi di Bari Dipartimento Jonico, Universus Csei, Centro di Servizi per il Volontariato, Istituto professionale di Stato Cabrini, Confcooperative, in partnership con la Regione Puglia.
Il progetto è stato un importante strumento per avviare un processo di diversificazione economica del territorio stimolando e incubando un nuovo profilo di competitività territoriale basato sulla promozione e valorizzazione turistica delle risorse ambientali e culturali.
Il percorso di Taras è cominciato ad aprile 2016 con la costruzione di una rete per promuovere la Carta del Turismo sostenibile ionico ed è proseguito con “StarTà” incubatore che ha dato vita a startup di imprese nel settore turistico offrendo gratuitamente servizi di consulenza finanziaria, legale, di comunicazione e di gestione di impresa.
Taras è stato anche un percorso di alta formazione per gli addetti al settore turistico e ricettivo attraverso il confronto con i grandi nomi a livello regionale e nazionale: 4 eventi hanno trasferito attraverso case history, input per contaminare e migliorare le idee degli imprenditori ionici.

  • Nome progetto Progetto Taras
  • Partner Fondazione con il SUD, Comune di Taranto, Università degli Studi di Bari Dipartimento Jonico, Universus Csei, Centro di Servizi per il Volontariato, Istituto professionale di Stato Cabrini, Confcooperative
  • Categoria Valorizzazione Territorio
  • Location Taramto
  • Anno 2016 - 2018